Dove stai andando?

Quante volte abbiamo provato e riprovato a sistemare situazioni che ritenevamo importanti?
Quante volte abbiamo cercato con ogni mezzo di salvare rapporti per noi speciali?
Quanti esami di coscienza ci siamo fatti per capire dove stava l’errore e non ripeterlo?
E quanta delusione abbiamo provato quando, dopo ogni tentativo, ci accorgevamo che quella situazione e quel rapporto non ne voleva sapere di sistemarsi?

Non è mai facile arrendersi all’evidenza e rinunciare a qualcosa a cui teniamo. 
Pare quasi impossibile che, nonostante tutti gli sforzi fatti, certe cose vadano rese come un vestito che proprio non ti vuole entrare. Eppure capita.
Capita nella vita che certi rapporti, di amore o di amicizia o di parentela, proprio non funzionino. Magari tu ci metti tutto l’impegno possibile, ci provi e ci riprovi a far funzionare le cose, cerchi di capire dove hai sbagliato e chiedi scusa, cambi il tuo comportamento per adattarlo meglio alle esigenze dell’altro, cerchi di capire gli altrui i bisogni finché ti è possibile ma niente, non va.
Solo che non ti capaciti di come tutti questi sforzi possano rimanere del tutto vani, pensi che, se due persone si vogliono bene davvero, si debba trovare il modo per far funzionare le cose.
La verità è che stai sottovalutando un aspetto fondamentale: nei rapporti si è in due.
Non importa quanti tentativi, sforzi e cambiamenti tu faccia, se sei il solo a fare tutto ciò o se sei il solo a volere quel rapporto, non funzionerà mai.
Inutile provare frustrazione, dovremmo anzi essere sereni proprio perché abbiamo tentato tutto il tentabile e il resto non è in nostro potere.
A quel punto, con la serenità di chi sa che il volere degli altri non si può pilotare, l’unica cosa che resta da fare è guardare avanti.
La Disney, che di danni ne ha fatti come spesso dico, ci ha regalato anche delle perle di saggezza. 
Una di queste recita: “Se continui a guardarti indietro non vedrai mai ciò che hai davanti” (Ratatouille)
Questa è una grande verità. 
Continuare a provare a sistemare qualcosa che ha deciso di rimanere indietro nella nostra vita è un dispendio di energie inutile.
La vita è piena di persone che possono renderci felici, il mondo è pieno di cose belle da gustare con chi vuole stare al nostro fianco, i giorni sono pieni di istanti in cui sorridere con chi vuole vederci sorridere!
Non accaniamoci a far funzionare qualcosa che non funziona o a volere al nostro fianco chi non vuole sorridere con noi, la vita nel frattempo va avanti senza di noi.
E’ vero, fa male lasciare indietro qualcuno ma non possiamo opporci agli eventi e alle scelte altrui, non possiamo volere per entrambi e non possiamo privarci della felicità per inseguire qualcosa che forse non tornerà mai.
Guardiamo avanti e sorridiamo alla vita, diamo il benvenuto a chiunque voglia volerci bene e accompagnarci in questo meraviglioso e unico viaggio che è la vita!

Commenti

Alice Earinë ha detto…
Bellissimo post e poi Ratatuille è adorabile!
Bentornata cara Cosmo ;)
Roberta ha detto…
e già....e proprio così... un abbraccio tesoro!
Memole ha detto…
Verissimo!!! Guardare avanti anche se quello che siamo lo dobbiamo al nostro passato...
secondo binario ha detto…
Queste sono le parole che avevo bisogno di sentirmi dire!!! grazie...
Insight ha detto…
Bentornatissima CosmoGirl!
Giusto ciò che hai scritto però in questi giorni io uso anche il motto contrario: "quando non sai dove stai andando, guarda da dove vieni."
Comunque uno non esclude l'altro.
Forse.
Beh, comunque è bello ritrovarti.
:)
Insight ha detto…
uffa ho scritto 2 volte comunque a breve distanza. :(
Emotionally ha detto…
Sono d'accordissimo con te e ti ho rubato un pezzettino per metterlo come stato FB.
Io sto andando... sempre avanti ^^
Emix ha detto…
Disney e Industria del porno sono gli artifici delle principali frustrazioni e delusioni :)
-the princess- ha detto…
Questo tuo post capita a fagiolo...è un periodo che ripenso ai primi (bellissimi) mesi in cui tutto era diverso...Tutto era come avevo sempre desiderato. Ora le cose sono un tantino diverse e mi trovo a guaradre indietro...anche se so ke sbaglio...
Vabbè...è un momento un po' così...paserà..
-the princess- ha detto…
Passa da me...troverai una sorpresa!!
Margherita ha detto…
bello, bello, bello. capita a volte di leggere le parole giuste al momento giusto. grazie :)
Anonimo ha detto…
grazie per queste parole...è strano ma è come se ogni volta che leggo qualcosa che scrivi...poi mi ci ritrovo...
che dire, forse sotto natale? sì, mi pare, ho visto in tv il film della disney...e..la frase che mi è rimasta molto impressa è stata proprio...quella lì!
è da 4 mesi che sto tentando di cercare di guardare aventi..ma, da pochi giorni sono rimasta inchiodata ad un punto, a fissare ciò che ho lasciato dietro di me.
Sono sicura: non voglio ritornare indietro e provare e riprovare...non avrebbe più senso..Ma sento di aver bisogno di capire razionalmente cosa stà nella sua (di lui)testa e nel suo cuore...
Per andare avanti bastano le nostre conclusioni oppure è necessario a volte inchiodare un uomo alla sedia e cercare di avere delle risposte razionali? per poter andare avanti a cosa vi aggrappate?
Riccardo ha detto…
incantato :)
Robilia ha detto…
aspetto con ansia un tuo nuovo post, ti suggerisco sui fuochi di paglia... ps. sul mio blog c'è un premio per te ;)
Carolina Venturini ha detto…
Milioni, miliardi, terabyte di volte.
Anonimo ha detto…
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Gaia ha detto…
Un gran bel post.
Condivido pienamente il tuo pensiero e la frase di Ratatouille è una delle mie preferite!

Post popolari in questo blog

L'uomo che non ci ama

Se ti lascia andare via

Il Narcisista